Vacanze a Dubai? Le 8 regole da seguire in spiaggia

Vacanze a Dubai? Le spiagge private degli hotel a Dubai sono ora aperte e seguiranno le direttive comunicate dall’ente Dubai Tourism. Purtroppo, rimangono ancora chiuse piscine, spa, saune, palestre, fitness center, e club per bambini.

La possibilità di poter accedere alla spiaggia sicuramente darà una grossa mano al settore dell’hospitality dell’Emirato, anch’esso in forte crisi come in tutti gli altri paesi del mondo.

Visto che recentemente sono stata subissata da email di follower, clienti e amici che mi chiedevano valesse la pena passare le vacanze a Dubai (considerate le restrizioni in Italia), ho deciso di scrivere questo articolo per spiegare in modo assolutamente trasparente le regole da seguire in spiaggia.

Regole e disposizioni per le spiagge privare a Dubai

Si noti che in aggiunta alle regole di seguito, tutti gli hotel e resort dovrebbero seguire gli standard di distanza fisica assicurandosi che gli ospiti si trovino ad almeno 2 metri l’uno dall’altro in tutte le aree della proprietà, non solo sulla spiaggia.

I distributori di disinfettanti per le mani devono essere collocati in tutte le strutture e agli ingressi degli ospiti e dello staff, nonché nelle aree ad alto potenziale di contatto come vialetti, aree della reception, hall dell’hotel, ingressi dei ristoranti, spazi per riunioni e convegni, area ascensore, piscine e saloni.

L’accesso alle spiagge è subordinato a 8 regole, vediamole qui di seguito:

1. Accesso alla spiaggia consentito solo agli ospiti dell’hotel

Per limitare il rischio contagio, anche i residenti degli Emirati Arabi Uniti devono soggiornare in hotel per poter accedere alla spiaggia. L’hotel non può vendere biglietti per l’accesso alla spiaggia a nessuno che non sia un ospite della struttura.

2. Controllo temperatura

Tutti gli ospiti che desiderano accedere alla spiaggia dell’hotel saranno sottoposti al controllo della temperatura e al rilevamento di altri sintomi COVID-19. In caso di rilevamento positivo, l’ospite sarà accompagnato in una zona d’isolamento dell’hotel.

3. Mascherina obbligatoria

Tutti gli ospiti sulla spiaggia devono indossare la mascherina, compresi i bambini. Stessa cosa per il personale.

4. Asciugamano personale

Tutti sulla spiaggia devono portare i propri asciugamani da casa e non possono utilizzare gli asciugamani dell’hotel.

5. Piccoli gruppi

Le famiglie e gli amici riuniti in spiaggia non devono superare le 10 persone.

6. Distanziamento

Le persone dovrebbero essere distanti almeno 2 metri tra loro e i gruppi almeno 4 metri, anche quando ci si trova in acqua.

7. Gli ospiti non possono usare la doccia

Non è consentito l’uso delle docce negli hotel, comprese le docce esterne e docce per spogliatoi.

8. Preferiti pagamenti elettronici

I punti vendita di alimentari e bevande sulla spiaggia saranno accessibili e, sebbene i contanti siano accettati, i pagamenti contactless.

Vale la pena fare le vacanze a Dubai?

Beh, la domanda non ha una facile risposta. Le regole che ho appena elencato sono molto simili a quelle che verranno (o sono già) applicate praticamente in tutte le méte turistiche del mondo.

La verità è che, lo si accetti o meno, andare in vacanza quest’anno sarà complicato. C’è da dire che gli immensi spazi dell’Emirato aiutano a sentire meno la pesantezza del distanziamento sociale. Andrebbe anche aggiunto che le temperature elevate tipiche di questa stagione dell’anno creano un’ambiente fortemente ostile alla proliferazione dei virus.

Puoi leggere le altre disposizioni di sicurezza dell’Emirato causa Covid19 in questo articolo: http://blog.outstandinglife.com/2020/04/26/covid-19-a-dubai-allentamento-delle-restrizioni/