COVID-19 a Dubai: allentamento delle restrizioni

Le restrizioni per il Covid-19 a Dubai hanno visto delle aperture tanto attese da tutti i residenti. Le autorità hanno annunciato che i residenti potranno spostarsi senza permesso dalle 6 alle 22.

In linea con le decisioni del Ministry of Health and Prevention e della National Emergency Crisis and Disaster Management Authority (NCEMA), il comitato supremo di gestione delle crisi e dei disastri guidato dallo Sceicco Mansour bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha annunciato una riduzione parziale nelle restrizioni ai movimenti nell’emirato a partire da venerdì 24 aprile.

La decisione, che coincide con l’inizio del Ramadan, consente una maggiore libertà di movimento, garantendo nel contempo il proseguimento di rigide misure precauzionali e preventive. Il Comitato ha inoltre delineato una nuova serie di regole sulla circolazione e un elenco di attività commerciali esentate dalla chiusura forzata.

I trasporti pubblici (autobus e metropolitana), i ristoranti e le caffetterie (ad eccezione di buffet e shisha), il settore della vendita al dettaglio (centri commerciali, punti vendita e souq), il settore all’ingrosso e i negozi di manutenzione saranno autorizzati a operare a determinate condizioni. Le strutture di intrattenimento per famiglie, i cinema e le sale di preghiera dovranno invece rimanere chiusi. Gli hotel potranno operare senza aprire piscine, palestre, sauna e sale massaggi. Un massimo del 30% della forza lavoro di tutte le organizzazioni sarà autorizzato a lavorare dai loro uffici, mentre il resto dovrà lavorare da casa.

Guida alle restrizioni

Ho pensato fosse utile riportare con chiarezza quali restrizioni sono attualmente applicate per il Covid-19 a Dubai, sia per quanto riguarda i privati che le attività commerciali e imprenditoriali, e naturalmente per i trasporti pubblici.

Restrizioni ridotte per la circolazione dei cittadini

Come parte della prima fase di allentamento per il Covid-19 a Dubai, le severe restrizioni per lo spostamento dei residenti saranno ora limitate alla fascia oraria compresa tra le 22:00 e le 6:00. Durante questo periodo, le persone sono autorizzate a lasciare le proprie case solo per emergenze mediche. Per tutte le altre ore del giorno, si potrà lasciare la propria casa senza un permesso. Le persone saranno tenute a seguire rigorosamente le misure precauzionali che includono il mantenimento della distanza fisica dagli altri secondo le linee guida e l’uso di mascherine. Coloro che non la indossano saranno soggetti a una multa di 1.000 AED.

Esercizio fuori casa

I residenti sono autorizzati a esercitare fuori dalle loro case a condizione che non lascino la loro area di residenza. Possono intraprendere attività come camminare, correre o andare in bicicletta per 1-2 ore ogni volta. Solo un massimo di tre persone a famiglia possono uscire contemporaneamente.

Centri commerciali e outlet 

I centri commerciali, i mercati e i negozi saranno aperti tutti i giorni al pubblico dalle 12:00 alle 22:00. Inoltre, nei centri commerciali è consentito il funzionamento di ristoranti e negozi con una capacità massima del 30%.

Non sono autorizzati a organizzare eventi di intrattenimento per evitare congestioni e affollamenti.

Non ci saranno parcheggiatori nei centri commerciali e nei ristoranti. La prima ora di parcheggio sarà gratuita.

Solo il 25% dei parcheggi sarà aperto per ridurre il sovraffollamento. Il pubblico può visitare un centro commerciale solo se assolutamente necessario.

Le operazioni di sterilizzazione continueranno all’interno dei centri commerciali. I visitatori saranno soggetti a controlli di temperatura all’ingresso e dovranno indossare mascherine. I centri commerciali sono inoltre tenuti a rendere ampiamente disponibili gli sterilizzatori per garantire il massimo livello di protezione a visitatori e lavoratori.

Le persone di età superiore ai 60 anni e i bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni non potranno accedere.

Si incoraggiano metodi di pagamento intelligenti ed elettronici ed evitare l’uso di denaro contante.

Trasporto pubblico

I servizi di trasporto pubblico interrotti a causa del Covid-19 a Dubai, inclusi i servizi della metropolitana, riprenderanno da domenica 26 aprile. Verrà ripristinato il normale sistema tariffario. Le misure precauzionali continueranno a essere seguite e ci saranno linee guida specifiche per i passeggeri.

I servizi di metropolitana della linea rossa e verde opereranno tra le 7:00 e le 23:00.

Le misure preventive devono essere seguite rigorosamente da tutti i passeggeri e il personale in metropolitane, taxi e autobus e nelle stazioni di trasporto pubblico, tra cui il mantenimento della distanza fisica e l’uso di mascherine.

Solo due passeggeri sono ammessi in un taxi.

I servizi limousine e car sharing continueranno ad essere sospesi.

Uffici amministrativi, aziende e istituzioni

I dipendenti sono autorizzati a lavorare negli uffici solo se è assolutamente necessario. Il loro numero non dovrebbe superare il 30% della forza lavoro totale. Il resto della forza lavoro può continuare a lavorare in remoto da casa. Le aziende dovrebbero monitorare costantemente il numero di dipendenti e visitatori che entrano e escono dal posto di lavoro ogni giorno.

Le riunioni possono essere tenute in ufficio solo se è assolutamente necessario. I partecipanti non devono superare le cinque persone e ogni persona deve mantenere una distanza fisica di due metri dagli altri.

La sterilizzazione quotidiana del luogo di lavoro è obbligatoria e i dipendenti e i visitatori devono essere sempre dotati di disinfettanti. A tutti è richiesto di indossare mascherine sul posto di lavoro.