Il Dubai Free Zones Council: gli incentivi economici per combattere il COVID-19

Il Dubai Free Zones Council ha lanciato sabato un pacchetto di incentivi economici sotto indicazione dello Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai.

Gli incentivi economici sono una delle misure a complemento degli sforzi del governo di Dubai per superare la situazione attuale. Questa iniziativa integra un pacchetto precedente per ridurre i costi aziendali e sostenere la liquidità finanziaria delle società che operano nelle zone franche.

“Nelle attuali eccezionali circostanze, le zone franche di Dubai stanno lavorando insieme per evidenziare il loro ruolo strategico e la responsabilità sociale a sostegno dell’economia di Dubai”

Questa la dichiarazione ufficiale del governo di Dubai alla presentazione dell’iniziativa.

Impegno per diminuire i rischi

Il pacchetto di incentivi comprende cinque elementi chiave: 

  1. Rinvio dei pagamenti degli affitti di un periodo di 6 mesi
  2. Agevolare le rate dei pagamenti
  3. Rimborso di depositi cauzionali e garanzie
  4. Annullamento di multe sia per le società che per i privati
  5. Consentire contratti temporanei che consentano la libera circolazione dei lavoratori tra le società che operano nelle zone franche per il resto dell’anno. 

Questi vantaggi sono in particolare a favore anche dei lavoratori che cercano migliori opportunità di lavoro e di coloro a cui è stato concesso un congedo non retribuito per facilitare il reinserimento lavorativo a Dubai.

“Garantire la continuità operativa delle aziende e fornire loro il supporto di cui hanno bisogno è fondamentale per consentire all’economia di Dubai di superare con successo la crisi. Le misure di sostegno alle zone franche di Dubai integrano gli sforzi nazionali per ridurre l’impatto delle recenti sfide globali “

Ha affermato lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum, presidente della Dubai Airport Free Zone.

Le free zones di Dubai svolgono un ruolo di primo piano nel promuovere una crescita economica sostenibile, attrarre investimenti e sostenere la posizione di Dubai come luogo ideale in cui vivere, lavorare e da visitare.

Il loro contributo al prodotto interno lordo di Dubai ha raggiunto il 33%, e ospitano 44.985 aziende per un totale di 389.336 posti di lavoro.

Un’iniziativa corale per un obiettivo comune

Le autorità che hanno contribuito a questo pacchetto di incentivi economici, in coordinamento con il Dubai Free Zones Council, includono: Dubai Silicon Oasis Authority, Dubai Airport Free Zone Authority, Jebel Ali Free Zone, Dubai World Trade Centre, Dubai International Financial Centre, Dubai Development Authority, Dubai Development Authority, Dubai South, Meydan City Corporation e Dubai Multi Commodities Centre.

“Durante questi tempi difficili, il settore delle imprese si trova ad affrontare grandi sfide. Desideriamo fornire il supporto necessario alle aziende attraverso un pacchetto di sconti ed esenzioni dalle tasse in Jebel Ali Free Zone (JAFZA), National Industries Park (NIP) e Dubai Cars & Automotive Zone (DUCAMZ). Ciò include l’annullamento delle multe per le licenze commerciali scadute per le società che operano in queste zone. Inoltre, le nuove società possono avviare le proprie attività senza pagare tasse di licenza per il primo anno “, 

Queste le importanti parole di Sultan Ahmed bin Sulayem, Presidente del gruppo e CEO di DP World e CEO / Presidente di Ports, Customs & Free Zone Corporation.

Il nuovo pacchetto di incentivi fa parte delle numerose iniziative intraprese dal governo di Dubai per mitigare gli effetti negativi della crisi innescata dal Coronavirus e accelerare il rilancio dell’economia. Questo migliora la fiducia nell’emirato e aumenta il suo vantaggio competitivo a livello globale. Il mondo si trova ad affrontare sfide difficili data l’attuale situazione incerta e instabile che minaccia il clima economico. 

Come sempre, Dubai non ha mezzi termini quando si parla di incentivi economici. Le misure adottate sono molto pesanti e sicuramente avranno il merito futuro di aver trasformato una grande minaccia in un incredibile opportunità.

Ph by @Dubai_2.0