Divertimenti negli UAE: la zipline più lunga del mondo

L’estate sta finendo ma c’è ancora tempo per i divertimenti negli UAE, anche d’inverno. Infatti è fresca fresca la notizia dell’apertura della Ras Al Khaimah Zipline la prima settimana di dicembre 2017. Un motivo in più per passare il capodanno negli Emirati. Per non contraddirsi mai, sarà la zipline più lunga del mondo: la lunghezza reale verrà rivelata solamente all’apertura dell’impianto. Quello che ci è dato sapere al momento è che di sicuro supererà quella di Puerto Rico, “The Monster”, lunga ben 2.200 metri. Solitamente non tratto argomenti che non siano strettamente collegati a Dubai ma sono sicura che tantissime delle persone che vi faranno visita non perderanno l’occasione di regalarsi quest’avventura (Ras Al Khaimah dista da Dubai poco meno di Abu Dhabi). Quindi tenetevi forte: scopriamo insieme come sarà!

 

Tre volte il Burj Khalifa

Hitham Mattar, amministratore delegato dell’Autorità di Sviluppo del Turismo di Ras Al Khaimah, ha dichiarato che la struttura, destinata ad entrare di diritto tra i migliori divertimenti negli UAE, sarà più lunga di 28 campi da calcio messi in fila. Ammetto di non essere un’esperta di questo sport ma mi è bastato andare velocemente su wikipedia per leggere che, secondo le misure ufficiali della FIFA, la lunghezza minima di un campo da calcio è di 100 metri. Quindi la Zipline dovrebbe essere lunga almeno 2.800 metri. Per avere una minima idea della portata della cosa, basti pensare che il Burj Khalifa (La Torre del Califfo) è alto 830 metri. La nuova attrazione sarà lunga più di tre volte l’altezza del grattacielo simbolo di Dubai.

 

Ras Al Khaimah Zipline: un’esperienza unica… verde!

Difficile spiegare il progetto. Penso che la cosa migliore sia riportare le parole dell’amministratore delegato al Turismo:

“Questa Zipline regalerà un’esperienza senza paragoni. I partecipanti diventeranno dei supereroi e saliranno verso il cielo come fossero uccelli. Provarla è la cosa che si avvicina di più all’esperienza del volo”.

La società incaricata della costruzione e della gestione dell’impianto è Toro Verde, lo stesso operatore che gestisce la Zipline di Puerto Rico. L’attrazione è situata su Jebel Jais, il picco più alto dell’UAE, ed è stato progettato per essere il più ecologico possibile, utilizzando risorse come l’illuminazione LED e materiali dal tessuto fotovoltaico che generano energia pulita. La Zipline vola a 1.823 metri d’altezza e viaggia fino a 130 km/h. Sarà aperto a tutte le età (250 persone al giorno) e l’unico il vincolo è il peso: i coraggiosi dovranno pesare tra 35 kg e 150 kg. Per far volare insieme amici e fidanzati verranno installate due linee parallele. Ovviamente saranno presenti ristoranti, una lounge room e un welcome center con i fiocchi.

 

La vision di Dubai diventa un esempio per tutti gli Emirati

A lungo abbiamo discusso all’interno di questo blog sulla vision dell’Emirato più famoso del mondo. Servizi di lusso, intrattenimenti, sicurezza e attrazioni oggi lo rendono una delle mete turistiche preferite sia dai cittadini occidentali che orientali. I numeri macinati parlano chiaro: nel 2016 Dubai ha ospitato 15 milioni di turisti. Anche gli altri Emirati hanno incominciato a comprendere che la vision è un passo verso il futuro e la crescita che permette di aprire a tutto il mondo le porte del Medioriente. Oggi possiamo dire che i divertimenti negli UAE sono un potente driver che spinge il motore del turismo perché uniscono l’avventura (sempre molto richiesta e ricercata dai visitatori), il paesaggio mozzafiato con le sue bellezze naturali e il trend sempre più crescente della mentalità ecologica e sostenibile.

Sinceramente non so se avrò il coraggio di provare la nuova Zipline ma per i numerosi lettori del blog di OutstandingLife (che ancora una volta ringrazio con affetto) potrei anche farlo…