Vacanza a Dubai: grazie ad Emirates oggi costa meno!

Andare in vacanza a Dubai è il sogno di tanti. Salire in cima ai più grandi grattacieli, prendere il sole a bordo della piscina di un lussuoso hotel, fare un’escursione tra le suggestive dune del deserto e naturalmente farsi coccolare dagli esclusivi servizi dell’Emirato è una tentazione alla quale è difficile resistere. Anche se Dubai è una meta turistica meno cara di quello che si possa comunemente pensare, soprattutto se paragonata ad alcune famose località italiane o internazionali, da poco Fly Emirates ha reso ancora più economicamente approcciabile la possibilità di andare in vacanza, da soli o con la famiglia, nell’Emirato più famoso del mondo.

 

Fly Emirates: l’iniziativa

La famosa compagnia aerea ha dato il via ad un’importante iniziativa per incentivare tutte le persone che desiderano andare in vacanza a Dubai, in particolare chi viaggia in famiglia che, come ovvio, deve affrontare costi maggiori. Emirates, considerata una delle compagnie aeree più importanti del mondo, collega ad oggi più di 150 città in 80 paesi diversi, offrendo a bordo servizi d’eccellenza e personale altamente qualificato e gentile. Credo che sia degno di nota il fatto che lo staff emirates vanta 135 nazionalità e 60 lingue diverse.

La compagnia ha da sempre trattamenti di lusso anche per chi viaggia in economy, basti pensare che i sedili sono i più larghi al mondo nella categoria e che ogni posto è dotato di uno schermo touch screen da 13,3 pollici dal quale si può accedere gratuitamente ad oltre 2.500 canali di contenuti multimediali on demand.

Come se tutto questo non bastasse, la dirigenza della compagnia ha deciso di trasformare la carta d’imbarco (boarding pass) in una vera e propria carta membership che garantisce sconti per l’entrata alle principali attrazioni della città a tutti i viaggiatori che voleranno a Dubai tra il 1 giugno e il 31 agosto 2017.

 

Emirates Pass: il miglior modo per andare in vacanza a Dubai

L’Emirates Pass (questo è il nome della membership) può essere utilizzato per visitare alcune delle nuove ed incredibili attrazioni dell’Emirato come il Dubai Parks and Resorts, che unisce ben tre parchi tematici diversi:

  • Bollywood Park Dubai
  • Motiongate Dubai
  • Legoland Park
  • Legoland Water Park

Non solo, chi andrà in vacanza con Emirates godrà di sconti speciali anche in più di 120 rinomati ristoranti internazionali (e questo, si sa, può fa davvero la differenza in un soggiorno) e nelle sale pranzo degli hotel. Il pass inoltre prevede offerte esclusive per intrattenimenti ed attività come, per esempio, le Luxury Spa. La famiglia da queste parti è un valore importante: a tutti coloro che sceglieranno di andare in vacanza a Dubai con tutta la ciurma, Emirates ha dedicato ulteriori vantaggi rivolti ai più piccoli: dalle corsie preferenziali all’imbarco dei voli, ai pasti preparati pensando alle esigenze dei bambini, ma anche giocattoli e tante attività divertenti durante il viaggio.

 

Vacanze a Dubai: il mio punto di vista.

Sono proprio questo tipo di iniziative che mi convincono sempre di più di aver fatto la scelta giusta il giorno che ho deciso di trasferirmi a Dubai, perché sono il sintomo di un atteggiamento generale, sia nella vita quotidiana che nel business, che rimette le persone finalmente al posto che meritano, ovvero al centro. La Vision dell’Emirato infatti non è esclusiva, nel senso che non vuole escludere nessuno dalla qualità della vita che viene offerta. Per questo l’iniziativa per chi va in vacanza a Dubai è rivolta alle persone che viaggiano in economy. Io lo trovo grandioso perché gli alti standard sono il diritto di tutti, anche di chi vuole viaggiare con tutta la sua felice famiglia e che, per ovvi motivi, potrebbe essere più in difficoltà per via dei costi moltiplicati per il numero di figli. Ma c’è di più. Emirates è solo uno dei tanti esempi: agevolazioni e trattamenti preferenziali sono all’ordine del giorno. Sapevi che negli uffici pubblici le donne hanno sportelli dedicati per non fare la fila e che, in molti uffici pubblici nell’attesa ci si può rilassare su delle poltrone massaggianti? Magari nei prossimi articoli parlerò proprio di questo…

Intanto, che dire, la promozione di Emirates mi sembra fantastica ed invito tutti ad approfittarne: a Dubai, come al solito, quando si fanno le cose, le si fanno in grande stile.