E-commerce a Dubai: un business in crescita

Gli e-commerce a Dubai oggi hanno la più bassa percentuale di vendite online di tutto il mondo. Nonostante questa istantanea dei dati di fatto, l’analisi dei potenziali business futuri identificano gli e-commerce come prossimo megatrend non solo a Dubai ma in tutti gli UAE.. Quest’evoluzione digitale del commercio creerà nuovi modelli di business nel mercato, in questo momento poco utilizzati e addirittura sconosciuti come il break and click, click and collect, click and deliver, click and fit. Questo articolo è dedicato a tutti coloro che lavorano nel digitale e che sono alla ricarca di nuovi mercati, certo virtuali, ma i profitti che generano sono veri.

 

E-comerce a Dubai: le cause del ritardo

Le ragioni che hanno causato la tarda messa in moto del modello e-commerce a Dubai sono di considerevole portata. Prima di tutto l’accesso alla rete e la banda larga: oggi Dubai è una città dove il free wi-fi è onnipresente ma questa situazione è molto recente. Secondo, la mastodontica presenza dei mall con centinaia di negozi all’interno ha reso molto più semplice gli acquisti perchè prodotti diversissimi, sia per tipologia che per prezzo, sono reperibili nello stesso luogo.

 

I numeri del business

Veniamo ai numeri. Secondo le statistiche del 2014 il valore il giro d’affari prodotto dal business degli e-commerce a Dubai e negli UAE è stato di circa 2.5 billion di dollari (9.2 billion di AED). Le previsioni concordano nel sostenere che il megatrend superarà nel 2018 il traguardo dei 10 billion di dollari (36.7 AED). Stiamo parlando di un mercato che quadruplica il proprio volume in soli 4 anni d’attività e creerà allo stesso tempo nuove opportunità di lavoro non solo per imprenditori e investitori ma anche per i lavoratori dipendente.

 

Gli effitti del nuovo modello

Il vento del cambiamento non soffierà solo in direzione dei risultati economici perchè l’impatto maggiore sarà nel sociale. Gli Emirati Arabi stanno sempre più seguendo la scia dell’innovazione creando nuovi spazi di condivisione e di crescita. L’emancipazione tecnologica è un driver dirompente e molto potente che spalanca le porte della rete al resto del mondo, senza più frontiere ma ricco di multicultura e di possibilità di sbocco diverse. L’industria si trasforma lentamente in modo flessibile, contemporaneamente la morsa del tradizionalismo si allenta sempre di più per lasciar spazio alle nuove identità.

 

Avviare un e-commerce a Dubai

Tornando al nocciolo del discorso, se stai pensando di aprire un e-commerce a Dubai o più in generale negli UAE il primo passo fondamentale è scelgiere la giusta piattaforma, non limitarti alle sciccherie estetiche come carrelli simpatici ed effetti mutlimediali e concentrati anche nello scegliere i server giusti in quanto il traffico sul tuo sito potrebbe diventare velocemente molto imponente. A Dubai, nel business (come spiegato già altre volte) le relazioni contano tantissimo, ovvero la fiducia. Non esitare a inserire da subito testimonianze che avvalorino la qualità del tuo negozio on-line. Cosa più imporante, scegli una giusta consulenza per assicurati il modello migliore per avviare la tua nuova impresa nell’Emirato e capire se le soluzione ideale per te sia stabilirsi in una freezone, in una main land o magari rimanere nel paese dove attualmente risiedi.

 

E-commerce a Dubai? Secondo me…

Al momento esistono circa 50 società di e-commerce a Dubai e negli UAE che offrono una serie diversa di sevizi e prodotti a basso prezzo. Il mercato quindi è ancora completamente inesplorato e sono tantissime le soluzioni che si potrebbero scegliere, dal lusso ai servizi per la persona, dalla vendita di prodotti made in Italy (sempre richiestissimi) ai gadget tecnologici. D’altronde la svolta verso il mondo smart nell’ultima decade ha cambiato profondamente l’Emirato, basti pensare all’app per chiamare velocemente tramite un tap sullo smartphone i pronto intervento o al recente arrivo di Uber.

Personalmente, vivendo qui a Dubai, credo che queste previsioni che classificano gli e-commerce a Dubai come il prossimo megatrend negli Emirati Arabi siano assolutamente azzeccate. Lo vedo con i miei occhi tutti i gironi come l’esigenze di connessione si fanno sentire sempre di più in ogni ambito della vita. Consiglio a tutti gli interessati e agli operatori del settore di tenere in forte considerazione questo mercato.

Attenzione però: a Dubai lo sviluppo vola… non perdete tempo, mi raccomando.