Business a Dubai: l’importanza del networking e delle relazioni sociali.

Il business a Dubai è uno dei principali motivi che portano imprenditori e investitori a visitare l’Emirato. L’economia locale è in vero fermento e le occasioni di realizzare buoni affari si moltiplicano ogni giorno. Gia in una altro articolo avevo parlato in maniera approfondita delle free zones, zone franche dove le società possono essere al 100% di proprietà straniera, e delle mainlad, ovvero le “altre” zone dell’Emirato dove una quota di share pari al 51% deve essere di un local. Non voglio quindi addentrarmi in tecnicismi o in descrizioni tecniche, tanto meno in carrellate per descrivere i settori oggi emergenti (anche se di questo parleremo velocemente alla fine dell’articolo). Quello che voglio raccontare sono aspetti poco conosciuti dell’argomento business a Dubai: le relazioni personali e il networking.

 

Il peso delle relazione nel business a Dubai.

Negli Emirati Arabi, le relazioni umane contano più dei soldi. Non ci sono altre parole per descrivere in modo sincero questa particolare caratteristica. Significa che la cultura locale porta a dare maggiore peso alla sicurezza, ai rapporti lavorativi costruiti nel tempo, un passo alla volta. Voglio fare un esempio. Giusto ieri ho accompagnato dei miei clienti ad un meeting da me organizzato in un importante ufficio governativo per presentare un innovativo progetto. Se da una parte è solo grazie al rapporto di fiducia che ho con alcune figure chiave che sono riuscita ad ottenere e creare questa occasione, dall’altra gli stessi rappresentanti dell’Emirato hanno espressamente palesato la volontà di procedere step-by-step. Perchè? La ragione è che questo è l’unico modo per far crescere parallelamente al business a Dubai anche un rapporto umano solido da coltivare nel tempo. Il motivo è semplicisissimo: la vision di Dubai si fonda sul princìpio del benessere diffuso e mette al centro di tutto le persone.

 

Il networking e il business a Dubai.

Questo è un punto importantissimo per tutti gli interessati a realizzare business a Dubai più o meno grandi. Innanzi tutto è importante premettere che essere presenti a Dubai è ormai diventato un must, una sorta di certificato e garanzia di serietà e successo. I player più importanti del mondo è in questa terra che si incontrano. Viaggiare a Dubai diventa quindi l’occasione per conoscere le persone giuste e tessere nuove ed importanti relazioni. A parte gli eventi, i congressi e i meeting, sono veramente numerose le occasioni informali dove ci si può ritrovare al tavolo con figure di altissimo spessore.

 

Business a Dubai: cosa tenere d’occhio

Ora, come promesso, parlando di business a Dubai, vediamo velocemente quali sono i settori più interessanti in questo momento. Da inizio anno ad oggi possiamo dire che ci sono state grandi conferme e qualche interessante novità. Per quanto riguarda le prime, i settori che ancora registrano grandi performance sono il Real Estate, IT (information technologies), l’importazione di prodotti alimentari e, come sanno ormai tutti, il turismo. Parlando invece di novità, grazie all’interesse della famiglia reale, è da qualche tempo salita alla ribalta l’argomento prevenzione, relativamente alla sfera “salute”. Non mancherò di tenere aggiornati i miei lettori sull’evoluzione della questione.

 

Business a Dubai: in conclusione

Perchè ho voluto dedicare un articolo alla rilevanza delle relazioni  umane e del networking nel business a Dubai? Vivo nell’Emirato da tanto tempo e ho a che fare con expat e persone che vogliono fare affari a Dubai tutti i giorni. La maggior parte delle persone rimane stupita nel conoscere aspetti o dinamiche del tutto lontane da quelle europee. I concetti che ho appena descritto sono solo dei piccoli esempi di quello che non si conosce di Dubai e della sua identità. In un luogo dove la cultura ha radici profonde e le usanze hanno attraversato intatte il tempo, credo sia meglio sfatare uno per uno i falsi miti per poter poi sfruttare nel migliore dei modi tutte le occasioni di business offerte dall’Emirato.