Cercare lavoro a Dubai: suggerimenti e consigli

Come cercare lavoro a Dubai è forse la prima domanda che si pone chi sogna di trasferirsi nell’Emirato. Nel web non sono presenti molte informazioni, anzi il più delle volte l’argomento è trattato in maniera approssimativa e decisamente poco utile al raggiungimento del traguardo. Così, ho deciso di scrivere un articolo per dare qualche dritta e fare una panoramica generale sul mercato del lavoro nell’Emirato più famoso del mondo.

 

Cercare lavoro a Dubai: il mercato oggi
Più volte ho descritto come le opportunità non manchino per chi desidera delocalizzare la propria impresa e per chi sceglie di cercare lavoro a Dubai. Solitamente, il focus dei miei articoli è dedicato alle aziende ma in questo caso vedremo qualche dato interessante per gli aspiranti lavoratori. L’attuale tasso di disoccupazione negli UEA è del 2,6% (fonte ENDP, Emirates National Development Program), Una percentuale decisamente molto lontana da quelle europee, in particolare rispetto all’Italia, dove il 12,4% sono disoccupati, cifra che sale ad un allarmante 40,1% nel segmento giovani.
Il mercato del lavoro a Dubai è quindi estremamente attivo e presenta moltissime possibilità che sempre più stranieri (Italiani compresi) hanno deciso di cogliere.

 

Cercare Lavoro a Dubai: prima di tutto sapersi presentare
Se stai preparando il tuo curriculum per cercare lavoro a Dubai devi sapere che è fondamentale inserire tutti i tuoi dati personali:
• Nome e Cognome
• Data di nascita
• Sesso
• Cittadinanza
• Stato Civile
• Tipologia di Visto
• Patente (specificare se emiratina)

Il motivo dell’importanza di questi dati è semplice: nell’Emirato non sono presenti leggi o normative contro la discriminazione nel lavoro ed è molto frequente trovare annunci che specificano età, sesso e nazionalità del profilo ricercato. Questa particolare inclinazione non deve essere però associata ad un comportamento pregiudiziale, infatti è figlia di una cultura assolutamente trasparente, orientata al miglioramento delle performance e al raggiungimento degli obiettivi, di conseguenza le aziende non esitano ad identificare con precisione le figure di cui hanno bisogno. A riprova basti guardare le offerte di lavoro per accorgersi della varietà delle caratteristiche ricercate.
Detto questo, è altrettanto Importante inserire tutti i contatti, compreso LinkedIn, e una bella foto, meglio se mezzo busto. Rendi il tuo curriculum semplice da leggere, aiutati con elenchi puntati e metti in evidenza le tue abilità migliori. Non ti dimenticare di inserire le esperienze lavorative passate ma non farti prendere la mano: a Dubai è un’abitudine chiamare gli ex datori di lavoro per chiedere referenze.

 

Cercare lavoro a Dubai: dove iniziare
Il modo più immediato e veloce per iniziare da subito a cercare lavoro a Dubai è sicuramente attraverso il web. Esistono infatti numerosi siti che offrano questo servizio: tante agenzie di collocamento ricercano candidati proprio sui portali e, nella maggior parte dei casi, sono direttamente le agenzie a fissare il colloquio.
Ecco alcuni Link utili:
Bayt.com
Gulftalent.com
Monstergulf.com
Tengo molto a dare un consiglio importante: a Dubai non c’è tempo da perdere, quindi devi essere attivo e darti da fare. Fatti sentire e dimostra Il tuo interesse per una posizione lavorativa. Credimi, sarà molto apprezzato.

 

Cercare Lavoro a Dubai: diamo un occhio ai contratti
Il mercato del lavoro subordinato negli UEA prevede due tipologie di contratto:
Limitato (tempo determinato)
Illimitato (tempo indeterminato)

In ogni caso, tutti I contratti di lavoro presentano un periodo di prova che può variare dai 3 ai 6 mesi, durante i quali la malattia non viene retribuita. Durante questo periodo sia il datore che il lavoratore possono disdire il contratto in maniera del tutto arbitraria, ovvero senza dover fornire giustificazioni.

 

Cercare lavoro a Dubai: ultimo consiglio
Cercare lavoro a Dubai può essere una scelta che cambia la vita. Le opportunità sono molte, quindi, con ogni probabilità, farai diversi colloqui. Quando trovi il lavoro giusto per te, prima di firmare il contratto leggilo con molta attenzione e tieni sempre bene a mente che il Medioriente, per cultura, è la terra dei mercanti. Non esitare e non avere paura: intavola trattative sempre e cerca di strappare le condizioni migliori.